Presence – Horror style

•19/12/2011 • 4 commenti

Può capitare che sbirciando nella cartella dei file raw di uno shooting dark realizzato all’incirca un anno fa, ci si accorga di aver involontariamente scattato una foto sottoesposta (quasi totalmente nera) ad un vecchio specchio appeso alla parete dello studio. Può capitare che aprendo quel file ed alzandone di qualche stop l’esposizione ci si accorga di aver, altrettanto involontariamente, ripreso un’oscura presenza.

Questa immagine in chiave puramente horror non rientra nel mio stile e in ciò che artisticamente “vo’ cercando” di realizzare, ma valeva la pena pubblicarla, no? Anche per rompere un po’ il culo al classico buonismo fotografico da periodo natalizio a cui ho preso parte con il post precedente…

BUONE FESTE A TUTTI… e SE NON SON BUONE, CAZZI VOSTRI!

Titolo: Presence  • Model: Mr. X • Shot: Ettone © – All rights reserved

ALTRE FOTO LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Annunci

Santa Crisis

•14/12/2011 • 2 commenti

Scrive e canta Nesli nella splendida canzone di qualche hanno fa intitolata “LA FINE” e reinterpretata da Tiziano Ferro nel suo ultimo album:

“…che io vinca o che io perda è sempre la stessa merda…
Arriverà la fine, ma non sarà la fine…”

ps… l’arma che punta è un mitra ad acqua… perché sia ironico fino alla FINE.

Titolo: Santa Crisis  • Model: Perla • Shot: Ettone © – All rights reserved

ALTRE FOTO LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Buoni propositi

•12/12/2011 • 3 commenti

Ogni anno, intorno al periodo natalizio, rispolvero questo scatto che è catalogato tra quelli che ritengo meglio riusciti. Il titolo è “CAVALIERI SENZA RE“… Tutti in fila ad aspettare il loro destino… Pronti a combattere e a sacrificarsi per la sopravvivenza… Che bell’immagine. In questo periodo ci va un po’ di coraggio e anche un po’ di sana follia. Perché se non si è folli si rischia di rimanere pietrificati dal terrore che le cose possano andare ancora peggio… Ma bisogna credere…

Spulciando i vari blog ho visto un sacco di WISH LIST, liste dei desideri che i singoli blogger hanno redatto al fine di stimolare quelle poche (ma buone) anime pie che credono ancora nel Natale e nei regali… Ben vengano coloro che si possono permettere di  fare regali! Così come sono ben venute le WISH LIST perché tutto sommato si evitano sprechi e inutili doppioni.

Anch’io ci ho pensato… e avevo iniziato a scrivere la mia WISH LIST, ma dopo un po’ mi son chiesto se potesse interessare a qualcuno e se non fosse solo l’ennesimo modo per regalare a degli sconosciuti un po’ della mia sacrosanta privacy… Così ho evitato, intanto quest’anno non farò regali e sono certo che ne riceverò ancora meno…

Per cui… tutto sommato non mi resta che sperare che tutto vada bene… Al momento sto bene così.

Scriverò ancora prima di Natale, non preoccuparti…

Ettone

ALTRE FOTO LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Un rimedio alla crisi c’è…

•06/12/2011 • 4 commenti

De André cantava:

Ci hanno insegnato la meraviglia
verso la gente che ruba il pane,
ora sappiamo che è un delitto
il non rubare quando si ha fame.

Che dire… la crisi avanza in tutti i sensi: procede imperterrita alla faccia di chi muore di fame e avanza nel senso che ne avanza sempre un pezzetto anche per me, per te, per tutti (anche se mia mamma mi ha sempre insegnato che non è educato avanzare le cose).

Soluzioni per venirne fuori? Bah, ce ne sarebbero molte… forse no… o forse è così che deve andare. Difficile dirlo. Difficile addentrarsi in problemi economico/politici che economisti e politici non sanno risolvere.

La verità è che questa foto fissa un quadro della situazione che ha molteplici letture. C’è chi ci vede un buon modo per sbarcare il lunario, chi invece una descrizione dettagliata di chi manovra la crisi… Insomma… tante letture, tante facce, tante idee, ma una sola crisi.

Un grazie a Perla per aver posato a costo di dover celare la sua bellezza sotto alla calza da rapinatrice e un grazie a Saramiao che da brava assistente di studio ha tirato gli euro (che peraltro son stati spesi il giorno seguente).

Titolo: New Economy  • Model: Perla • Shot: Ettone © – All rights reserved

ALTRE FOTO LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Incorpo-rated, il libro di Cyberluke

•06/12/2011 • 6 commenti

Finalmente ho ricevuto la mia copia di “INCORPO-RATED” il libro portfolio di CYBERLUKE, un amico, un art-director, un artista e un ottimo blogger. Per intenderci il suo blog è uno dei pochi che leggo quotidianamente e lo trovi QUI. Questa cosa l’ho già scritta in un vecchio post dedicato a lui ma la ripeto sempre volentieri, perché se lo merita.

Il libro,  stampato in sole 50 copie,  è già andato esaurito. Non te ne ho parlato prima poiché ero sicuro al 100% che sarebbe andato venduto nell’arco di una giornata e infatti così è stato. CYBERLUKE è un bravissimo artista, utilizza photoshop in modo egregio e sa comporre delle opere originali veramente fighe.

Appena ho letto che aveva stampato un libro mi son precipitato a prenotare subito la mia copia e mi sono riservato di parlarne solo dopo averla sfogliata e toccata con mano.

Così eccomi qui… Il libro è stato stampato in digitale e la qualità è più che buona, l’impaginazione valorizza le opere e le fa godere fino negli ultimi particolari (e ce ne sono ben tre con tema bondaggioso, GULP).

Una bella raccolta… Tra l’altro sono convinto che se mettessi in vendita un mio eventuale libro fotografico non riuscirei a venderne 50 copie così in fretta  e quindi tanto di cappello al buon CYBERLUKE.

PS… e se lo volessi anche tu? CYBERLUKE ci ha già pensato con VISIONS che non è una ristampa ma un libro nuovo in formato leggermente più piccolo ma in grado di raccogliere al suo interno anche altre opere… Lo TROVI sul SUO BLOG UFFICIALE, QUI.

PPSS, le foto che vedi qui, compresa quella in alto con la bella figliola che sorregge la copia del libro, sono tutte di Cyberluke. Non chiedermi l’indirizzo della tipa perché non lo so…

Modella Vs Fotografo: Fidarsi è bene…

•04/12/2011 • 3 commenti

Riprendo dopo un periodo di pausa i consigli utili sulle varie problematiche che possono intercorrere nel rapporto tra MODELLA e FOTOGRAFO. Gli altri li trovi qui a fianco nella colonna a destra NEGLI ARGOMENTI DEL BLOG alla voce “MODELLA VS FOTOGRAFO”.

Come negli articoli precedenti copio e incollo la frase che mi salverà: “Essendo questo post un sunto simpatico (o almeno credo) di una somma infinita di fonti più o meno sicure e affidabili mi paro il culo dicendoti da subito che ciò che leggerai da questo punto in avanti è UNA BALLA. In questo modo se in futuro qualcosa non risulterà esattamente come è stato riportato, non potrai avvalerti di queste informazioni dicendo “L’ho letto là, su quel blog” perché hai letto solo delle gran BALLE!”

Detto questo veniamo all’argomento del giorno: IL PRIMO INCONTRO… come regolarsi tra MODELLA e FOTOGRAFO.

I PROFESSIONISTI: se sei una modella professionista o un fotografo professionista non avrai di questi problemi. Conoscescere una modella o un fotografo è prassi di tutti i giorni e ai convenevoli ci pensano le agenzie, i curriculum, i portfolio, i book e la fama.

MA GLI AMATORI?

Per chi vuole iniziare a far foto davanti o dietro l’obiettivo non è sempre semplice riuscire ad avere “l’attenzione” di una modella o di un fotografo e quando questo accade non è facile fidarsi di un nome digitato in un’e-mail o di una voce sentita solo qualche volta al cellulare. Fidarsi è bene, ma non fidarsi allunga la vita. Non occorre essere allarmisti o così paurosi, dopotutto le cronache nere non sono così piene di modelle o fotografi uccisi, ma diciamo che una componente di stress dovuta ad incontri spiacevoli o a situazioni non chiare è ben presente e ben sentita nell’ambiente.

Per questo motivo occorre fare una certa attenzione quando si decide di mettere la propria “disponibilità artistica” in rete.

PREVENIRE: prevenire è meglio che curare e modi per “pararsi” il culetto ce ne sono parecchi. Non che siano infallibili, ma diciamo che aiutano a vivere meglio.

INFORMAZIONE VIRTUALE: un fotografo o una modella hanno ormai più informazioni in rete che nel diario chiuso a chiave nel comodino. Per questo motivo è sempre consigliato sbirciare con Google e affini sugli altri siti cercando il nome della modella o del fotografo ed eventuali pseudonimi per rintracciare forum o bacheche dove potrebbero esserci informazioni utili (e lamentele).

INFORMAZIONE INCROCIATA: se un fotografo ha un portfolio online è meglio rintracciare le modelle che hanno posato per lui e chieder loro informazioni in privato. Un ottimo mezzo per semplificare questi passaggi è iscriversi a siti di fotografia (come modelshoot.net). Non bisogna vergognarsi. Credetemi che lo fanno tutte e a mio avviso fanno bene. Lo stesso avviene per i fotografi che spesso non vogliono inutili perdite di tempo con modelle che si presentano con foto super ritoccate e che poi, aprendo la porta, sono dei mostri… Perché occorre precisare che così come esistono i fotografi poco raccomandabili, esistono anche modelle che è meglio lasciar perdere…

L’INCONTRO: è sempre opportuno avere un incontro in un bar o in un luogo pubblico prima che avvenga lo shooting vero e proprio dove è ancora più sicuro avere la compagnia di un amico/amica.

SE L’INCONTRO NON E’ POSSIBILE: è preferibile stabilire uno shooting all’aperto in un luogo non troppo isolato o eventualmente affittare uno studio di un fotografo già conosciuto e affidabile.

DOPODICHE’: BUON SHOOTING.

Questi punti sono all’ordine del giorno per chi pratica la fotografia in modo amatoriale e che spesso basa il proprio giro di modelle e fotografi sul passaparola o si affida ai siti di fotografia. Il procedimento è utile quando si è alle prime armi, anche perché quando si ha un certo portfolio anche “la voce” incomincia a correre… E anche se sembra una ripetizione, il consiglio è: fate in modo, da entrambe le parti, che la “la voce” corra bene…

Fashion che mi piace…

•30/11/2011 • 2 commenti

Forse i costi delle loro produzioni sartoriali non sono tra i più “abbordabili” ma lo stile e la classe di alcuni Stilisti non poteva sfuggire ai miei gusti e al mio occhio. Non ci vuole molto a capire il perché… Inutile dire che mi piacerebbe instaurare con loro una collaborazione a distanza, fotografica s’intende, e che potrebbe dar loro uno slancio verso interpretazioni diverse, ma… Chi lo sa, mai dire mai, forse dovrei scrivere questo messaggio in inglese…

Nel frattempo ti segnalo i tre nomi linkando le foto ai rispettivi siti ufficiali dove troverai anche altri capi…

——————————————————–

GOOD ONE

——————————————————–

SAGER FORSBERG

——————————————————–

POPPY LISSIMAN

All pictures are taken from the web and from the respective official website, linked by clicking on the picture.