Un giro a Leri Cavour

www.messaggisofisticati.com

Non sono un “urbex” e non sono un amante dei luoghi abbandonati… soprattutto se si parla di abbinarli alla fotografia con modelle… Perché? Semplice, perché fare una foto ad una modella in un luogo abbandonato è pari a fare una foto al tramonto sul mare… una roba di una “scontatezza” unica!

Tuttavia capita di venire a sapere che a pochi chilometri da casa esiste un paesino abbandonato, dove un tempo (fino agli anni ’60 circa) ci abitavano parecchie persone che poi, a causa della vicinanza con quella che sarebbe dovuta diventare una delle più grandi centrali nucleari d’Italia, sono andate via lasciandosi alle spalle un paese sospeso nell’aria e nel tempo.

Al di là delle case abitate dai comuni mortali, c’è anche l’imponente villa di Cavour che per i 150 anni d’Italia doveva essere ristrutturata, ma per non si sa quali motivi, è rimasta ristrutturata a metà (W l’Italia?). Ci si può entrare, come si può entrare a proprio rischio e pericolo in gran parte delle abitazioni ormai fatiscenti e completamente vuote. No, non ci troverete tesori nascosti, ci son già passati tutti prima di noi e di voi…C’è solo da farsi male, per cui “OCCHI BENE APERTI” e tanta “PRUDENZA”!

Indubbiamente sono resti affascinanti che alla fine ti portano a scattare ugualmente qualche foto nonostante sappia in cuor tuo che ci sono già passati mille fotografi prima di te.

Qui sotto un resoconto della giornata con Saramiao, Elisa e Davide… Davide ha scattato le foto che vedete più in basso senza la modella.

Le altre sono mie… Luce naturale, la mia piccola Canon 450D (non ho portato l’ammiraglia perché pesava troppo), iso 400 e l’f più basso che mi permetteva l’obiettivo…

In quella sul divano (set fotografico già trovato in loco e che ho notato essere stato usato parecchie volte, basta una googleata per rendersene conto) la modella ha il volto illuminato da una torcia led che aveva gentilmente portato e manovrato Davide…

Se volete farci un salto il paesino si trova vicino a Trino (VC) e si chiama Leri Cavour…

www.messaggisofisticati.com

www.messaggisofisticati.com

miao_buco

Da qui in poi foto di © Davide Paini

13913958_10210569734982208_7168226468514302726_o

13679938_10210569735502221_4706509177524929581_o

13661782_10210569733302166_842212787184082503_o

13923370_10210569733822179_6781478927587742558_o

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Advertisements

~ di messaggisofisticati su 01/08/2016.

2 Risposte to “Un giro a Leri Cavour”

  1. Ma bravi tutti e due….
    e’come se diceste:
    “FINCHE’ LEI ERA LI’ UNA NOTA DI COLORE ATTUTIVA IL GRIGIORE…
    POI…LA DECADENZA.”
    Bravi bravi davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...