Le verità nascoste della fotografia

IMG_7791

Quest’oggi vorrei sprecare qualche minuto della mia vita per analizzare una situazione che presenta molte ambiguità anche se alla fine tanto ambigua non è…

Si assiste ormai da tempo ad una diffusione quasi capillare di “cattiverie”, “diktat”, “imposizioni” (non solo delle mani) e “supposizioni” a senso unico da parte di fotografi di ogni genere, razza ed età, nei confronti dei propri simili al grido di “Se non fai così sei uno sfigato“… “Se non fai cosà non sei professionista” e via dicendo…

Ora… Fermiamoci un attimo a riflettere. A cosa serve tutto ciò? I fotografi sono diventati tutte checche isteriche in preda ad una crisi premestruale da far paura? Sono stati tutti contagiati dal virus del “dittatore mannaro” o del “Bastianich de noantri“?

A mio avviso non è proprio così. Se da un lato è inevitabile che anche nel mondo della fotografia così come in qualsiasi altro “mondo” vi siano mele marce e persone che non hanno un cazzo da fare se non criticare, criticare e criticare (per chi come me è nato e cresciuto in un piccolo paese di provincia il concetto è di facile comprensione), dall’altro trovo che analizzando a fondo le “statistiche” dei blog e dei social da cui partono tali “attacchi” con relative discussioni a cascata, il quadro che si delinea non sia proprio proprio (e dico proprio) da attribuire solo ai “fuori di testa”, ma che vi sia ben altro…

Prendendo infatti come esempio alcuni post a carattere “critico” che ho scritto e pubblicato su questo blog o analizzando quelli di altri fotografi moooooolto celebri (non faccio nomi, ma il discorso vale per tutti quelli che hanno blog nei quali pubblicano post critici) e paragonando le visite e il numero di commenti con i post dove invece pubblicano le proprie foto o quelle di altri, ciò che si evince è che i post “critici” o “finto critici” sono di gran lunga (lunga, lunga) più visitati, frequentati e commentati degli altri.

Pertanto  in un mondo in cui anche la bravura (purtroppo) si basa sulla popolarità dei propri canali è facile evincere che…

Faccio un esempio: hai ventimila mi piace sulla pagina di facebook perché ti sei svenato comprandoteli? Dovresti essere uno sfigato che ha speso inutilmente tanti quattrini e invece agli occhi della maggiorparte dei followers risulti più figo di coloro che hanno tremila mi piace reali…

Faccio un altro esempio: hai un blog con tre commenti di media per post, ma con mille visite giornaliere? Sei uno sfigato. Hai un post con trecento commenti e trecento visite giornaliere da parte di quei trecento che ti seguono solo per criticare e controbattere alle tue cazzate? Sei un dio in cielo e in terra (dio l’ho scritto appositamente con la d minuscola).

Sulla base di questa veloce analisi mi verrebbe quindi da pensare che non tutto il mondo della fotografia sia popolato da “STRONZI DITTATORI” che amano perdere minuti prezioni della loro vita a criticare, scrivere puttanate anziché CREARE e proporre NUOVO MATERIALE FOTOGRAFICO poiché di base ciò che molti scrivono non è nient’altro che un modo per far girare visite e attenzione verso i propri canali… Un modo per smuovere quelle acque che altrimenti a conti fatti rimarrebbero “troppo calme” …

Cosa sia giusto, lecito e moralmente corretto non saprei dirlo… Sta di fatto che quando si parla di fotografia professionale non si può parlare solo di bravura, professionalità, attrezzatura costosa, ma si deve obbligatoriamente anche parlare di marketing, pagamento delle tasse, contatto con i clienti… e probabilmente queste ultime cose occupano più del 50% di tutto ciò che occorre per rendere reale un lavoro…Pertanto è normale che tutto ciò che è in grado di far “girare” la baracca e che crea “movimento” sia bene accetto.

Meditate gente… meditate…

facebook_messaggisofisticati copy

 www.messaggisofisticati.com

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

~ di messaggisofisticati su 15/03/2014.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...