Fatevi due risate piangendo…

ria

Non ho resistito! Dopo aver letto la risposta che una ragazza(?) ha dato alla vera Ria E. Mac Carthy non ho potuto fare a meno che chiedere alla vera Ria di poter utilizzare questo screenshot per un post…

Che dire, la questione ABUSI e VIOLAZIONI dei DIRITTI  è sempre sulla cresta dell’onda in un mondo virtuale in cui tutti si sentono in dovere e nel pieno potere di poter prendere, condividere, spacciare, etc… Mi è già capitato almeno una decina di volte di sbirciare tra i profili di coloro che cliccano MI PIACE alla mia pagina e di vedere come copertina o come avatar una mia foto (senza citazione dell’autore o rimandi al mio sito ufficiale). Per non parlare di coloro che collezionano foto di donne con la camicia bianca, con la gonna nera o altro su Flicrk e che vantano nelle loro collezioni anche le mie foto… Per non parlare dei vari personaggi che pubblicano su Tumblr le mie immagini e che poi rispondono ai commenti dei follower come fossero le loro… Per non parlare di chi le condivide su Pinterest… Per non parlare che… è meglio!

Avessi paura di un eventuale “furto” virtuale delle mie opere non le pubblicherei, questo è quanto.

Se le pubblico è perché tutto sommato spero in cuor mio che si diffondano e che la mia arte arrivi a chiunque e magari possa essere notata dalla persona giusta, nel posto giusto e farmi così la “proposta della vita”… Quale sia non lo so… ma per il momento mi accontento di questo pensiero astratto. Facendo il pubblicitario di lavoro so bene che se qualcuno del settore vedesse una mia immagine sparsa per il web e volesse usarla in modo serio, cercherebbe per bene l’autore “vero” non soffermandosi alla prima ricerca su Google… anche perché quando si firma un contratto di cessione dei diritti se ne assume anche la responsabilità e se qualcuno dichiarasse il falso sarebbero CAZZI!

Tuttavia c’è chi, come nel caso qui sopra, ne approfitta perché non solo usa foto di un altro fotografo e di una modella che non è lei, ma attua una vera e propria “SOSTITUZIONE DI PERSONA”  e in Italia come in moltissime altre parti del mondo è un reato PENALE! Di fronte a certe cose non esiterei a fare una denuncia qualora gli amministratori di Facebook non fornissero la legittima e tempestiva risposta.

Ricordo che tempo fa lottai un po’ con gli amministratori di un importante sito di immagini poiché nonostante i miei numerosi solleciti non volevano togliere una mia immagine ovviamente pubblicata a scrocco da un tizio che scriveva commenti non eleganti (era ciò che mi aveva infastidito maggiormente)… Dovetti inviargli altri scatti dello stesso set per far loro capire che io ero l’autore vero poiché il tizio in questione, chiamato a rispondere del suo reato, continuava imperterrito a ritenere di essere il legittimo proprietario dei diritti… Insomma… c’è gente veramente fusa di cervello…

A conclusione di tutto ciò: se non hai un cazzo da fare sbattiti, trovati una passione, dimostra di essere migliore di altri facendo foto più fighe di tutti, ma non prendere le foto di altri per farti bello… Piuttosto aiuta le signore anziane ad attraversare la strada così alla sera ti sarai sentito realmente utile, no?

Con questo se vuoi diffondere la mia arte sei libero di farlo purché mi citi come autore e metti il link a messaggisofisticati.com, il mio sito ufficiale…

Se invece intendi utilizzare le foto a scopo di lucro sei pregato di scrivermi una mail in privato e chiedermi i diritti o un preventivo. Ecco, sia chiaro che se becco uno che utilizza una mia foto a scopo di lucro scatta immediatamente la denuncia e la richiesta di risarcimento… I miei diritti li conosco bene. Questo mi sembra chiaro a scanso di equivoci…

Grazie alla vera Ria per avermi concesso la possibilità di pubblicare questo screenshot dal quale ho cancellato il nome della finta Ria ma non ho cancellato l’avatar in quanto la foto è sempre della vera Ria

facebook_messaggisofisticati copy

 www.messaggisofisticati.com

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Condividi:

~ di messaggisofisticati su 19/06/2013.

5 Risposte to “Fatevi due risate piangendo…”

  1. Credo che il problema sia nella pigrizia insita in ciascuno di noi: abbiamo davvero poca voglia di sbatterci, e allora, visto che negli ultimi anni è diventato facilissimo copiaincollare, sgraffignamo qua e là.
    Io stesso, quando costruisco qualche Photoshoppata e mi serve, tipo, la foto di un ingranaggio, la cerco su Google images.
    Poi c’è chi esagera e rubacchia a piene mani, aggiungendo – e questo sì che è di pessimo gusto – la sua firma o i suoi crediti.
    Sfortunatamente, scoprire questi furtarelli è altrettanto facile che compierli, quindi lo sputtanamento è sempre dietro l’angolo.
    Quanto al risarcimento, è una via in cui credo poco.
    Come credo poco in tutto il sistema legislativo che dovrebbe tutelare il diritto d’autore.
    Se qualcuno trafuga una mia immagine pubblicata in Internet, come faccio a ottenere un risarcimento equo?
    Devo assumere un avvocato?
    Notoriamente, per somme inferiori ai mille euro, tutti dicono che non conviene neanche, perché un colletto bianco che – con tutta la calma di questo mondo – segue il tuo caso non percepisce meno di quella cifra.
    E allora?
    Difficile dimostrare che una nostra foto o una nostra illustrazione valga un tot.
    È materia controversa, e non saprei davvero come comportarmi.

    • Il discorso è molto semplice per quanto complesso…

      Se ti rubano una foto e la utilizzano per qualcosa di gratuito o che non fornisce un guadagno superiore alla parcella di un avvocato allora non vale la pena nemmeno mettersi in gioco… A meno che tu non sia un artista o un fotografo quotato e che quindi possa dimostrare anche il costo dell’aria che respiri…

      Ben diverso è se una tua immagine viene usata a scopo di lucro, perché se ad esempio una grande ditta usasse a sbaffo una tua immagine per una campagna pubblicitaria nazionale nulla ti vieterebbe di chiedere l’equivalente del fatturato aziendale dal momento della pubblicazione della pubblicità perché ipoteticamente “tutto il venduto potrebbe essere stato incentivato dalla tua immagine”… Pertanto normalmente si va da un avvocato che scriverà una lettera di risarcimento alla ditta la quale se vorrà accetterà o scenderà a compromessi, se invece non vorrà allora si procederà con una denuncia e dopo il “cortissimo” iter processuale si tireranno le somme…Nella maggiorparte dei casi è sempre stata data ragione al fotografo.

      Ovviamente ora l’ho fatta semplice, ma al di là delle immagini copiaincollate sul web e per il web, diciamo che è nell’ultimo caso che mi incazzerei come una campana e farei valere i miei diritti…

      Anche se ultimamente ho più volte offerto gratuitamente i miei scatti ad alcuni partner ma nessuno li ha ancora usati… Forse bisogna farli pagare in modo salato perché vengano apprezzati? Mah…

  2. La gente non ce la può fare… a me DUE volte, han “rubato” una mia foto… sempre la stessa, con me che facio una linguaccia) una pubblicata su una rivista cartacea di settore farmaceutico (volevo chiedere is oldi, ma il mio amico che la vide nn ricorda + il nome della testata) e una volta su un articolo in un sito… guarda, c’è ancora il link! http://www.casertaweb.com/articoli/11966-cassazione–linguaccia-e–reato.asp

  3. Di solito ogni tanto faccio una ricerca veloce con il mio nome su gugle e in alcuni casi ho trovato delle mie foto utilizzate per illustrare siti web (anche perchè i “geni” non avevano levato nemmeno gli info file e gugle le ha indicizzate). Una mail abbastanza minatoria del tono “o paghi o levi” non costa nulla e nella maggior parte dei casi risolve.

  4. Sì, ma tanto “levano”… e non pagano… maglio i soldi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...