Camicie primavera estate 2013

Come molti ben sapranno (altri lo noteranno dopo aver letto questo post), nutro una certa predilezione per fotografare donne che indossano una camicia perché ritengo che “La donna vestita sia portatrice sana di classe, stile ed eleganza nonché di fascino e vellutato erotismo”.

Ritengo che il “perché” di tale “firma stilistica” utilizzata nei miei concept sia da ricercare nell’ideale di donna che ognuno di noi si crea nella propria mente. Non ho mai trovato attraente la volgarità estrema, la nudità spiattellata in faccia con dei “vedonontivedo” indossati solo per far pensare male. Piuttosto meglio un sano e diretto nudo. Al contrario provo piacere nell’osservare l’eleganza e lo stile in qualunque forma trovino espressione.

Vi sono poi altre piccole particolarità che mi fanno apprezzare le camicie preferibilmente realizzate in seta e altrettante finezze che ho più volte spiegato ad amici ma che oggi non voglio raccontarvi per non svelare tutto il mistero che si potrebbe venire a creare rielaborando in tono critico le mie immagini. In parole povere, quando sarò morto e gli eredi saranno ricchi, faranno un’intera puntata di Mistero sul perché abbia utilizzato un determinato particolare anziché un altro e l’Adam “Gnamgnom” di turno farà strampalate supposizioni per spiegare quale strano messaggio in codice avrò voluto nascondere nelle mie opere… Ecco… sì… voglio pensarla così… AH AH

Detto questo è un bel po’ che su questo blog non parlo di moda e di ciò che mi piacerebbe (con poco direi) utilizzare nelle mie foto.

Qui sotto alcune camicie che si possono trovare attualmente in commercio nella stagione primavera/estate 2013. La prima è prodotta da AND CAMICIE, la seconda da OVS e la terza da MANGO. Mi piace immaginare che un giorno non troppo lontano aprirò la mail e avrò una richiesta da parte di una di queste tre aziende nella quale mi proporranno questi modelli per scattare nuovi scatti nel mio stile, ma dato che vedo la cosa alquanto improbabile, mi limiterò a sperare che qualche anima pia mi faccia un regalo, nè!😉

Cliccando sulle immagini potrai andare sul sito ufficiale delle rispettive aziende…😉

04aprodotto by AND camicie, clicca sull’immagine per andare alla pagina del sito ufficiale

OVS_34_1664a_h1000png20130207-10293-1m8274jprodotto by OVS, clicca sull’immagine per andare alla pagina del sito ufficiale

83200566_OW-83309552_93-86622040_02-86601499_93

prodotto by MANGO, clicca sull’immagine per andare alla pagina del sito ufficiale

facebook_messaggisofisticati copy

 www.messaggisofisticati.com

~ di messaggisofisticati su 28/03/2013.

12 Risposte to “Camicie primavera estate 2013”

  1. Non è per gettare acqua sulle tue speranze,ma temo che Oviesse o Mango (la terza non la conosco) non siano pronti per la tua arte.
    Ci perdono loro, beninteso… ma sai com’è.😉

    • grazie, non capisco come mai il tuo commento sia finito nello spam… ma come vedi l’ho recuperato… Credo anch’io che non mi cagheranno neanche di striscio e non me ne meraviglierei, dopotutto le grandi aziende fanno sempre fatica anche solo a darti risposte su cose ben più semplici… Non pretenderei di certo una risposta, anche se una camicia a loro non peserebbe niente sul bilancio😉

  2. le tue foto sono molto meglio di quelle della campagna Ufficiale

    • Grazie per la fiducia… rispondo a te ma rispondo anche a Fede che ha commentato sotto… So per bene, facendo il pubblicitario, che il mio stile fotografico non si sposa a pieno con le loro strategie di marketing e con, diciamo così, il loro “cliente modello”, ma chi lo sa, a volte basterebbe osare un po’ di più per fuoriuscire dagli schemi… e sperare così come sognare non è ancora (fortunatamente) vietato a nessuno.

      Ps, queste foto sono probabilmente da catalogo e non da campagna pubblicitaria. Professionalmente parlando (e spero di non parlar male di qualche amico che magari le ha scattate a mia insaputa) alcune di queste foto si vede che son state fatte alla veloce e con scarsa qualità. Molte sono “bruciate” e hanno ombre mal gestite… però è una critica che non riguarda l’Ettone che c’è in me, ma il mio lato più professionale.

      • Purtroppo le logiche che governano il mondo dell’ editoria non sono di questa terra😉 . L’ unica cosa che ti potrei suggerire è quella di rivolgerti a qualche ditta piccola, una sartoria a livello artigianale con la quale si possa parlare direttamente al titolare senza dover passare attraverso un infinito organigramma. Come dice il proverbio “”tentar non nuoce…”

  3. Concordo con Cristiano, dovrebbero osare un po’ di più. Tu vai alla grande e non scendere alle logiche di mercato.

  4. Fossi in loro un regalino proverei a fartelo. Tutto sommato con un microscopico investimento rischierebbero di prendersi una bella fetta di pubblicità diretta o indiretta. A volte la troppa serietà di certi direttori del marketing fa crollare un’intera azienda. Dovrebbero pensarci seriamente.
    Te lo auguro. Te lo meriti. Le tue foto sono deliziose. Sono un po’ forti, ma ironiche e originali.

    Conoscendo certi individui e certe logiche preferirebbero però che fossimo noi a regalartele così spendiamo noi i nostri soldini e loro ci guadagnano.

    • La mia non è una richiesta diretta, semmai una provocazione. Ti ringrazio per la fiducia ma come ho scritto sopra penso proprio che certe logiche di mercato impediscano questo tipo di ragionamento. Tuttavia una risposta, un complimento, un “ti abbiamo cagato” farebbe onore a loro e piacere a me, ma ribadisco che non ho scritto questo articolo per necessità di fondi…

      Fortunatamente questi articoli costano relativamente poco e posso ancora permettermeli. Se proprio non volessi spendere il prezzo pieno ci son sempre i saldi… Con le camicie di seta che possiedo potrei far foto con camicie diverse fino al 2020… Tuttavia è il contatto con chi come voi commenta questo blog, o con chi mi segue durante le serate nei gruppi fotografici,nelle mostre, su facebook a farmi star bene e a darmi ulteriori conferme che ciò che sto facendo (e che farei comunque) è apprezzato.

      • Ettone, non scendere a compromessi di mercato. Guarda dritto per la tua strada artistica e fregatene intanto in certe logiche ci entri solo se guardi la fotografia con un’altra ottica.
        Complimenti sul serio per la tua produzione. Ti seguo da poco e son sempre in attesa di nuove immagini.

  5. La prima non mi piace, fa troppo “’80”
    Io sto realizzando la mia prima camicia, al corso… è ancora una cosa luuunga, ma prometto che collaboreremo in questo senso!
    Tra un po’ di mesi, che devo diventare brava!🙂

    • sai bene che sto già attendendo con ansia… Tra l’altro se te la farai su misura potremo fare direttamente le foto alla stilista…😉 Ricordati però di imparare a fare i vari particolari che piacciono a me😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...