Modella vs Fotografo: La liberatoria

no_photo

Era da un po’ di tempo che non riprendevo questa “rubrichetta” dedicata alle beghe di varia natura che possono nascere tra un fotografo e una modella. Tutte le varie “puntate” le puoi trovare nella colonna di destra alla voce MODELLA VS FOTOGRAFO.

Come negli articoli precedenti copio e incollo la frase che mi salverà: “Essendo questo post un sunto simpatico (o almeno credo) di una somma infinita di fonti più o meno sicure e affidabili mi paro il culo dicendoti da subito che ciò che leggerai da questo punto in avanti è UNA BALLA. In questo modo se in futuro qualcosa non risulterà esattamente come è stato riportato, non potrai avvalerti di queste informazioni dicendo “L’ho letto là, su quel blog” perché hai letto solo delle gran BALLE!”

Anche se qua e là nelle scorse puntate si è parlato spesso di questo argomento vorrei tornare con fermezza su un discorso che mi sono ritrovato ad affrontare con un amico nonché “maestro” a capodanno: QUANDO OCCORRE FAR FIRMARE UNA LIBERATORIA FOTOGRAFICA AD UNA MODELLA?

La risposta è semplice e diretta: SEMPRE!

Allora perché occorre ribadire il discorso? Perché spesso girano voci secondo le quali la LIBERATORIA FOTOGRAFICA non è sempre necessaria.

Dall’entrata in vigore della legge sulla privacy è FATTO OBBLIGO di DICHIARARE il proprio CONSENSO per l’utilizzo dei propri dati personali e della propria immagine.

Questo dovrebbe bastare a far capire che un fotografo che si ritrovi a far foto con RITRATTI di persone, sia obbligato a far firmare al modello o alla modella una LIBERATORIA che attesti in modo chiaro e inequivocabile il CONSENSO all’utilizzo dei propri DATI PERSONALI e QUINDI DELLA PROPRIA IMMAGINE.

Corrono voci che a volte basti che la modella sia in posa in uno studio perché la liberatoria non sia necessaria o che non serva nel caso in cui la modella a pubblichi per prima la foto ad esempio sul proprio portfolio. Questi fatti potrebbero alleggerire la posizione del fotografo in quanto si potrebbe chiaramente evincere che la modella  non sia stata ritratta a sua insaputa, ma sebbene in passato alcune sentenze abbiano dato ragione al fotografo (basandosi sul fatto che la data della sessione fotografica risaliva ad un periodo precedente all’entrata in vigore delle nuove norme sulla privacy), va ribadito in ogni caso che la LIBERATORIA è NECESSARIA e OBBLIGATORIA e di lì non si scappa!

Pertanto, se state per fotografare per la prima volta la vostra vicina di casa foss’anche la vostra ragazza, il mio consiglio è quello di farle firmare una LIBERATORIA. Di format ne trovate molti ma vi consiglio di guardare sul sito della TAU VISUAL che è il più serio. Fatela firmare anche se ritenete di non pubblicare le foto, non si sa mai come va la vita.

———————————————

 www.messaggisofisticati.com

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

 TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

facebook_messaggisofisticati copy

~ di messaggisofisticati su 08/01/2013.

2 Risposte to “Modella vs Fotografo: La liberatoria”

  1. se posso aggiungere un commento, consiglio tutte le volte che un immagine viene pubblicata sul WEB di aggiungere una firma o filigrana in modo che per un eventuale uso illecito sia necessario eliminarla e quindi deve configurarsi la volontà di farlo.
    In più tenere l’ archivio delle foto off-line o quantomeno protetto da un psw, in caso di contestazioni potete provare quantomeno la vostra buona fede

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...