A scanso di equivoci…

~ di messaggisofisticati su 16/07/2012.

4 Risposte to “A scanso di equivoci…”

  1. Beh, ma non è abbastanza ovvio?
    Mi stupisce semmai che il tipo si prenda la briga di sottolinearlo e fare addirittura l’upload di un video.
    Che poi, che ‘sta cosa non sia ovvia per tanti, beh, direi che è ovvio anche questo.😀

  2. Esatto!
    Avrei scritto lo stesso identico commento Cyber!

  3. In realtà non è così ovvio, e personalmente non lo ritengo neppure troppo vero. Paragonare l’utilizzo di una foto trovata su internet al pari dell’utilizzo di un bene fisico è sbagliato in partenza.
    Che poi ci siano persone che per paura (infondata) di perdere pecunia si arrampicano dietro a questi paradigmi, vabbè, si sa, lo sparacchio della pirateria viene usato da sempre come scusa per pratiche commerciali scorrette (comprare un ebook significa di fatto non possedere nessun diritto su di esso, grazie ai mille drm e impedimenti vari creati ad hoc. Se non è truffa farti pagare e non darti niente…).
    Se si utilizza internet come mezzo di divulgazione è per sfruttare la sua capacità di diffondere un messaggio-opera-qualsiasicosa velocemente. E poi ci si lamenta delle conseguenze? Cioè, vuoi la diffusione ma non vuoi la condivisione? Peccato che siano cose legate, neh!

    E poi dipende anche dall’utilizzo che se ne fa. Un discorso è usare una foto trovata su internet in un proprio post, un altro è spacciare quella foto per tua. Un discorso è se lo fa un macellaio per raccontare una sua poesia. Un altro è se lo fa un altro fotografo per aumentare popolarità.

    Per finire.
    Internet non è un mezzo per “entrare” magicamente nel computer di un altro. Dirlo è disinformazione allarmista. Lasciando perdere la possibilità di avere un proprio server personale, cosa che riguarderà l’uno per milione di utenti, spiegare internet è difficile. Ma di sicuro non è uno strumento nel senso lato del termine. Internet è un universo a se stante, si deve cominciare a ragionare secondo le regole su cui si fonda, e la prima di tutte è la condivisione. Quando si mette qualcosa su internet di fatto lo si condivide. Con tutte le conseguenze del caso.

    • come hai detto tu è un discorso complesso. Per quel che mi riguarda, so benissimo che le foto messe in rete girano tranquillamente e mi sta anche bene fino a quando qualcuno non se ne prende la paternità… Quello mi fa incazzare, perché al di là dei diritti d’autore, esistono anche dei codici di onore che a mio avviso una persona dovrebbe rispettare. Un conto è se ti piace un mio scatto e decidi di rifarlo (questo mi farebbe solo onore e piacere), un conto è se prendi una mia foto e la spacci per tue. Piuttosto usala ma lascia i giusti crediti…

      Altro problema è l’utilizzo per scopri commerciali. Mi sta più che bene che internet sia un mezzo di condivisione di massa, ma se usi una mia foto come copertina di un libro senza chiedermelo mi incazzo. Poi magari ti concedo i diritti gratuitamente, ma almeno mettimi i crediti…😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...