La “scadenza” è sul web

Questo post riflessivo lo dedico a coloro che, come me, sono soliti farsi seghe mentali analizzando i cambiamenti che i mezzi di comunicazione hanno portato nella nostra società e nel campo dell’arte.

La moda è qualcosa che esiste da sempre. Persino gli uomini preistorici seguivano mode, trend, per dirla in altre parole copiavano ciò che faceva il capo, quello più figo, quello che valeva la pena “imitare”. Certo, nell’antichità copiare nel modo giusto, magari capendo come si accendeva un fuoco significava allungarsi la vita. Oggi forse non si seguono solo trend “utili”, ma anche trend “inutili” proposti, inculcati, pubblicizzati come utilissimi anzi: indispensabili!

E da chi? Da chi da dietro alle quinte gestisce il mondo della comunicazione.

Del mondo della comunicazione fanno parte anche le arti visive quali la pittura, la scultura, la fotografia, etc… e ogni sacrosanto giorno milioni, ma che dico milioni, miliardi di nuove immagini vengono create e gettate in pasto al pubblico attraverso i vari mezzi visivi fino ad oggi disponibili. Non c’è da meravigliarsi quindi se nascano continuamente nuove “mode”, nuovi “trend”, nuovi “temi” da seguire, copiare e imitare. Non c’è da meravigliarsi se si faccia a “sgomitate” per rimanere a galla.

Ho notato però che mentre il mondo dell’arte tangibile (vedi quadri e sculture) viaggia con una data di scadenza molto lunga, quello dell’arte virtuale ha un periodo di conservazione cortissimo, quasi come il latte fresco che il giorno dopo è già acido.

Chi lo dice che una foto scattata un mese fa non sia più “bella e interessante”? Cos’è, non è più “presentabile”? Sbiadisce nel tempo anche se è virtuale? Non vorrei apparire drastico, la mia è volutamente un’esagerazione, ma non noti che in parte sia così?

Guardiamo i siti di altri fotografi o artisti osservando solo le news e le prime pagine nella speranza che siano aggiornate. Non ci soffermiamo quasi mai a guardare il portfolio nella sua interezza? Perché?

Perché siamo abituati così? Eppure torniamo spesso sui nostri passi. Torniamo spesso a pagare costosi biglietti per vedere i dipinti che maestri del passato ci hanno lasciato in eredità. Osserviamo ciò che hanno creato secoli prima e non ci accorgiamo di ciò che viene velocemente proposto sotto ai nostri occhi.

E allora lancio un’idea… Tu che stai leggendo e che magari hai un blog: proponi una tua vecchia foto, un tuo vecchio post, una tua vecchia poesia… Fai rivivere quel momento.  Inverti le pagine del tuo portfolio, non mettere per prima l’immagine più nuova, metti quella più vecchia.

Dal canto mio propongo qui sotto alcuni scatti probabilmente passati nel dimenticatoio ma ai quali sono affezionato come fossero stati scattati oggi, ora… tra un giorno, un mese un anno! Ovviamente tutti gli scatti proposti sul mio PORTFOLIO ufficiale (PAGINA UNO, DUE E TRE) sono quelli che preferisco e che valgono al pari di questi.

Titolo: Red, black, white • Model: EvelynDarling • Shot: Ettone © – All rights reserved

Titolo: Thinkin’ of U • Model: Saramiao • Shot: Ettone © – All rights reserved

Titolo: The foreboding sense of impeding happiness • Model: Sirene • Shot: Ettone © – All rights reserved

Titolo: Scream • Model: Lady • Shot: Ettone © – All rights reserved

ALTRE IMMAGINI LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

Advertisements

~ di messaggisofisticati su 01/03/2012.

5 Risposte to “La “scadenza” è sul web”

  1. io le tue foto le guardo spesso invece!!!!! 😀

  2. […] – admin Calzature e Abbigliamento Donna by KSV Distribuzioni Moda   Leggi l’articolo completo su Moda: Notizie, Foto e Video in Liquida Feed var WIDTH=468; var HEIGHT=70; var BGCOLOR="#f5f5f5"; var HRCOLOR="#D6D4D4"; var […]

  3. […] La foto è stata scattata lo stesso giorno e ho deciso di pubblicarla dopo aver letto un post del bravissimo Ettone dedicato alla velocità di scadenza dell’arte nel web: perché […]

  4. […] La foto è stata scattata lo stesso giorno e ho deciso di pubblicarla dopo aver letto un post del bravissimo Ettone dedicato alla velocità di scadenza dell’arte nel web: perché […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...