Un po’ di bondaggio con Perla e varie…

Sono giorni un po’ così… Così come mi dirai tu?

Vorrei cambiare grafica al mio sito ufficiale, dare una rinfrescata al portfolio, modificare l’impostazione generale, ma non ho ancora trovato un’idea che valga la pena coltivare, seguire e mettere in pratica. Per creare un sito funzionale occorre guardarsi intorno… che è un po’ quello che avviene anche nella fotografia. I siti dei fotografi che ammiro hanno quasi tutti impostazione orizzontale e per le mie foto non va. L’impostazione orizzontale è ottima per chi non tratta il concetto della fotografia in modo singolo come faccio io… Mi piace l’idea che il visitatore possa guardare una foto alla volta, perché ogni mia foto trasmette un mondo a sè… In orizzontale quasi sempre si vedono almeno tre foto, se non addirittura quattro e questo non mi va… Tuttavia nell’impostazione con scorrimento verticale che ho già adottato, le foto verticali vengono penalizzate in quanto se le pubblicassi con il lato minore largo come quello maggiore di quelle orizzontali verrebbero grandissime… Insomma, una bella grana…

Di fare gallerie che hanno le preview che poi si aprono cliccandoci sopra non se ne parla nemmeno… Troppo laboriose, la metà dei visitatori si stuferebbe all’apertura della seconda… Conti alla mano, su due pagine di portfolio che avevo online, nella seconda ci andava solo un quarto dei visitatori totali… per questo motivo l’ho eliminata facendo una pagina unica… La gente non ha pazienza…

E forse nemmeno io… Mi conosco, fino a quando non avrò trovato una soluzione valida, guarderò il web con un occhio diverso… SE AVETE CONSIGLI, PARERI, SUGGERIMENTI, FATEVI AVANTI…😉

MA TORNIAMO A NOI…

Quando la settimana scorsa mi sono incontrato con Perla, avevo in testa il concept con i ragni e la pellicola che ti ho proposto nel post precedente, ma sapevo che avrei fatto anche altri scatti… Sono quelli che chiamo gli scatti liberi. Trovato un concept cerco di realizzare prima di tutto gli scatti che mi servono per quello e poi vado a ruota libera… A volte è proprio da questo tipo di “relax fotografico” che escono le idee e le foto migliori.

Ormai avrai intuito quanto il bondage sia nelle mie “corde” (AH AH), un po’ meno quello di derivazione orientale che non trovo drammatico e funzionale come quello tipicamente americano della Damsel in Distress. Posso però affermare che una “semplice” karada abbia il suo gran bel fascino fashion e glamour sul corpo di una bella modella… Perché il bondage si sa: è femmina

Questi due scatti rendono pienamente l’idea…😉 No?

Titolo: Karaded Fashion • Model: Perla • Shot: Ettone © – All rights reserved

ALTRE MIE FOTO LE TROVI SU WWW.MESSAGGISOFISTICATI.COM

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

~ di messaggisofisticati su 01/11/2011.

9 Risposte to “Un po’ di bondaggio con Perla e varie…”

  1. Sull’impostazione grafica per rinnovare il sito, boh, non saprei darti nessuna buona dritta visto che anch’io tempo fa avevo lo stesso problema che non ho ancora risolto, infatti gestisco solo il blog senza un vero sito di portfolio. Anch’io avevo notato che a preferire lo scorrimento orizzontale sono davvero in tanti.
    Per quanto riguarda le foto le ultime due sono veramente delle perle (anch’io ho fatto la battuta)🙂 Bravissimo come sempre!

    • … lo so… è un vero casino col sito…😉
      Grazie per i complimenti…😉
      Questa sera ho fatto vedere alla mia ragazza la tua foto della mamma che corre dietro al bambino alla maratona… E’ stata molto apprezzata…😉

      • Sono molto contento🙂
        Non sapremo mai se la mamma riuscì a riacciuffare il proprio figlio🙂

  2. Molto molto bella l’ultima foto.
    Come sempre, meritatissimi complimenti.

  3. Ciao!

    A me l’impostazione del tuo sito piace così com’è, parlo dell’aspetto relativo alla fruizione delle foto, già ben visibili sin da subito: naturalmente un ulteriore ingrandimento è gradito, ma almeno così facendo non sei obbligato ad ingrandirle tutte. E’ vero, io mi stancherei, spesso smetto di visitare qualcosa che mi interessa solo per via della lentezza dei vari meccanismi di ingrandimento etc. Persino nel mio blog mi star sulle scatole la maniera in cui devo mettere le foto, sono il peggior lettore di me stesso, sempre a causa dell’impazienza.

    Spero ti accontenterai di dare una “rinfrescata” solo alla grafica del sito, senza modificarne la struttura.

    E convoglierei tutta la tua energia creativa nelle fotografie. Quest’ultima serie è spettacolare. Anche io non sono un fanatico del karada, preferisco il buon vecchio bondage occidentale, tipo come nei film, e trovo che niente eguagli un perfetto rettangolo di nastro argentato:

    http://www.interestingtopics.net/kidnapping-crisis-id-358

    Probabilmente te l’ho già fatta vedere, questa immagine.

    Detto ciò questi scatti mi piacciono assai, sia per la posa in piedi, sia per l’aspetto sinuoso della figura.

    Concordo con te sul fatto che il bondage sia femmina e foto come queste ne sono la migliore dimostrazione, non c’è corpo maschile che possa eguagliare in eleganza la figura di questa modella: eleganza che il bondage esalta oltremodo, nella fattispecie.

    A proposito: informati sul fumetto EMPOWERED, erede ideale di Gwendolyne e La Bionda. Poi ne riparliamo.

    • bella segnalazione, hai letto pure l’articolo? Non molto positivo direi…

      Riguardo al sito, grazie mille… Ammetto di aver finalmente trovato una strada che manterrà invariato il concept dello scorrimento ma mi permetterà di mettere le foto un po’ più grandi (pur sempre all’interno dello standard di un monitor 1024) ma soprattutto di mettere quelle verticali senza doverle appaiare a dei particolari per appagare l’occhio…

      Inoltre vorrei tornare a realizzare una sezione che al momento non saprei ancora come chiamare in cui vorrei inserire qualche scatto bondage glam soft sul mio stile (per intenderci come le foto di questo post)… Ne ho parecchi e non li metto mai se non su deviantart…

      In ultimo, grazie per i complimenti… Ammetto che anche a me piacciono moltissimo questi scatti molto glam e fashion… Leggeri ma intriganti…
      E pensare che l’idea di far passare le ultime corde sulla gonna in modo da crearne un sinuoso spacco centrale mi è venuta in corso d’opera… e mi soddisfa alla grande…

      I complimenti vanno però anche a Perla che interpreta sempre al meglio questi scatti…

  4. Questi nodi sono così artistici e fighi esteticamente che quasi quasi mi ci faccio insalsicciare anche io😛

    Tono scherzoso a parte, mi piace tantissimo il viola della camicia e il contrasto con la corda bianca.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...