Ettone fotografa Vivian B Da Blitz

Titolo: Let the music play • Model: Vivian B – Da Blitz • Shot: © Ettone

tutti i diritti riservati – all rights reserved

PREMESSA: Se non sei interessato ad un po’ di storia, di curiosità, di gossip dancereccio, salta questa prima parte e leggi dalla PARTE FOTOGRAFICA

Tutto ebbe inizio nel 1994. Anno in cui nelle classifiche dance di mezzo mondo e anche un po’ di più, svettava il secondo grande successo dei DA BLITZ intitolato “TAKE MY WAY” (clicca sul titolo per sentire il brano su Youtube) che seguiva di poco il primo grande successo intitolato “LET ME BE”. Erano anni in cui Albertino e la Deejay Parade dettavano le regole del mercato discografico della musica da ballo commerciale “tunci tunci” e in cui tutti ci sentivamo coinvolti a fare i DJ. Io e il mio amico Luca (che è colui che ci ha fornito il microfono per la foto, GRAZIEEEE) ci trovavamo infatti a Torino per acquistare un bel po’ di vinili e tra questi c’era appunto “TAKE MY WAY”. Dopo aver letto sul retro della copertina che la casa discografica era di Torino, convinti che la grande città fosse simile al nostro paesino di provincia, decidemmo di partire alla ricerca della via e del numero civico… Non ti dico la fatica… Il Tom Tom era ancora nel regno dei cieli, così come GoogleMap e fratelli… Restavano i consigli dei baristi, dei benzinai e di ignari passanti che ovviamente: “Non so niente, io non sono di qua“…
Dopo alcune ore di camminate, tram, bus e imprecazioni varie eccoci davanti al citofono di un cancello che apriva ad una villetta immersa tra due palazzoni. Dalle finestre proveniva il classico TUNZ TUNZ di chi ascolta e produce un certo tipo di musica…

Suonammo… il campanello intendo… Ciò che ne seguì non solo quel giorno, ma negli anni successivi, potrebbe essere scritto in un libro…

immagine a testimonianza di quegli anni… come eravamo giovani…

Fatto sta che iniziarono delle grandi amicizie e tra queste quelle con Viviana alias VIVIAN B dei DA BLITZ che negli anni successivi diventò ancora più famosa con altri successi quali “STAY WITH ME”, “MOVIN’ ON”… e altri ancora “TAKE ME BACK” e “I BELIEVE” senza considerare le numerose collaborazioni nei successi di altrettanto gettonati artisti dance di quel periodo comme PREZIOSO con “ANYBODY ANYWAY” e “DON’T STOP”, etc etc… La lista è veramente lunga.

Essere amici di VIVIAN B in quel periodo era una figata pazzesca… ammettiamolo… Quando si andava in una discoteca in cui i DA BLITZ erano ospiti della serata era divertente girare con loro davanti a orde di fans sfegatati… Ma la vera peculiarità di VIVIAN B, così come quella di tutto lo staff della casa discografica di cui faceva parte, era che erano veramente alla buona… insomma, non se la tiravano… E questo la rendeva ancora più grande.

Dal 1996 in poi, anno in cui uscì il primo disco che io e Luca fummo in grado di propinare alla casa discografica… AH AH, le strade si divisero.

Ciò che accadde in quel lasso di tempo in cui si persero i contatti sarebbe di nuovo la giusta trama per un libro, ma per il momento mi fermerei qui.

Arriviamo a tre/quattro anni fa… Facebook non era ancora così famoso, ma un bel giorno colto da un raptus di googlelite acuta mi misi a cercare i nomi dei miei vecchi amici tra cui anche quello di VIVIAN B. A parte i numerosissimi siti che parlavano di dance anni ’90 e i video sul Tubo mi apparve anche il suo sito ufficiale. Fu facile scriverle un’e-mail ricordandole i tempi che furono… e fu altrettanto facile per lei ricordarsi di me (forse… AH AH)

Fatto sta che di lì a poco mi ritrovai ad una sua serata e così:
VIVIAN B: “Tu cosa fai di bello? Fai ancora musica?”
IO: “No… non faccio più musica ammesso che l’abbia mai fatta sul serio… Da un bel po’ di anni faccio il grafico pubblicitario e fotografo inoltre ho un sito “artistico” con foto un po’ particolari se ti va dacci un’occhiata”…

eccoci qui… al 2011

PARTE FOTOGRAFICA…

Dopo due annetti di bevute, chiaccherate, etc… finalmente ho trovato il coraggio di farle alcune foto nel mio stile… e lei ha trovato il coraggio di farsele fare…😉

Punto A: la paura della sfida…
Fare foto ad una persona che ha un notevole giro di fans, amici, conoscenze e quindi di “aspettative” non è facile, soprattutto se queste foto non sono “normali” ma hanno uno stile marcato e in contrapposizione con quello del personaggio dance che VIVIAN B rappresenta da sempre…

Punto B: le aspettative di VIVIAN B…
Siamo amici a tal punto che le ho potuto spiegare la mia filosofia artistica per cui sa benissimo come nascono i miei concept e il fatto che non mi piace scadere nel banale… Inoltre sa che può rifiutare, modificare, discutere su qualsiasi concept prima, durante e dopo la realizzazione. Tuttavia la preoccupazione di deluderla è sempre forte e in agguato…

Punto C: si va in scena…
Ci becchiamo una bella domenica pomeriggio e incominciamo a far foto (supportati e sopportati da una persona speciale anche lei da tempo nel campo della fotografia e abilissima con i cocktail… AH AH)… I concept studiati e preparati erano due, poi siamo andati a ruota libera (per colpa dei cocktail?)…

FINE PARTE FOTOGRAFICA, RIPRESA PARTE STORICO GOSSIPPARA

Il risultato, a mio avviso è stato più che soddisfacente… La pizza che è seguita, più la cantata dopo cena sono state indimenticabili… Ma ti immagini a cantare le canzoni dance anni ’90 con chi le faceva? FIGHISSIMO…

Ma non è finita qui… Arriviamo al sabato successivo… VIVIAN B ha una serata nella discoteca dove ho trascorso parecchi sabato notte della mia vita giovanile per cui: pronti via!
Voliamo a farle da supporto per ascoltarla da sotto quel palco che un tempo ci vedeva girare tra luci strobo e di wood con quindici anni di meno, i pantaloni dell’Energie e le scarpe rigorosamente NON DA GINNASTICA perché altrimenti non si entrava!… CHE TAMARRI

La foto non è mia e non è nemmeno della suddetta serata, ma rende bene l’idea

Un grazie di cuore a VIVIANA per la sua fiducia e per il divertimento… Spero e mi auguro che le foto possano servirle… e che questo post sia solo un arrivederci alla prossima puntata!

Ps… Ma io non sono quello dark cupo e poco discotecaro? In parte sì e in parte no. In quei tempi era tutto diverso e girare per discoteche, almeno dalle mie parti, era un modo per stare in compagnia e vedere gente (Facebook non c’era e forse era meglio, perché si usciva di più). Il mio modo di vedere la pista è stato sempre finalizzato all’Arte di far musica e anche quella è stata un’ottima palestra di vita che mi ha portato a lavorare in radio e a fare col mio amico Luca (quello dell’inizio della storia e della foto storica) all’incirca dieci produzioni discografiche (non ti dirò mai quali anche perché il vero artista musicale è sempre stato lui). E in quel periodo si poteva ancora sperare di riuscire a vivere di musica. Oggi? Mah… Oggi si fa proprio fatica a vivere…

Qui sotto il back stage… della foto sopra…

ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

www.messaggisofisticati.com

~ di messaggisofisticati su 26/05/2011.

7 Risposte to “Ettone fotografa Vivian B Da Blitz”

  1. Come non commentare queste parole…
    Bei ricordi e cose che non possono tornare indietro,
    alcune fortunatamente (vedi foto con ciuffo a mo di treccina), altre meno come la passione che si metteva in tutte le cose.

    W la musica SEMPRE!!!!

    Un bacio a Viviana la miglior voce femminile che io abbia mai
    sentito.🙂

    Luca

  2. Caro Fabio
    come potrei ringraziarti?
    Le foto sono straordinarie ed è bellissima l’idea che siano diverse dal mio stile per due motivi:
    oggi nonostante le numerose serate come DA BLITZ sono prinicpalmente una insegnante di canto/vocal coach
    ….mi sto lasciando alle spalle una parte di me anche per altri motivi che tu sai🙂
    Per entrambi questi fattori è bello sapere che le tue foto segneranno LA SVOLTA.
    Perchè a volte nella vita è grandioso sapere chi eravamo ma è ancora più stimolante pensare a chi VORREMMO ESSERE.
    Un abbraccio a te, mio fotografo preferito (e amico) ed al socio e collaboratore (nonostante gli anni, ancora….) Luca.

    Viviana

  3. Che figata!
    Sono felicissima per te Etto! ^_^
    Per aver “ritrovato e riscoperto” la tua amica anche sul tuo set fotografico. Leggere anche “la storia” ha riaffacciato alla mia mente mille ricordi dell’adolescenza, per fortuna solo quelli belli. I DA BLIZ me li ricordo benissimo🙂

    Ti ammiro ogni giorno di più e ti sostengo perché continui con successo ad inseguire i tuoi sogni. Mi emozionano i post come questi.
    Un abbraccio a te e a Viviana anche se io non la conosco se non tramite le tue parole!

  4. Sìììììììììììììììììììììììììì ^______^

  5. […] come specificato per bene in post precedenti QUI e QUI, è anche un’amica e sono stato felicissimo di collaborare con lei a livello […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...