A.G. Pinketts – Depilando Pilar

Mi verrebbe da dire: “Cazzo se ce ne hai messo di tempo!”… oppure: “Cazzo se mi mancavi!“… ma dato che sembrerebbero per lo più dichiarazioni d’amore che non semplici complimenti verso uno scrittore che ammiro, seguo, idolatro, leggo, spulcio, imito, Franco, da tempo, allora potrei soltanto dire: “Ben tornato!“…

Per il momento è sul mio comodino, ho iniziato a leggerlo e a divorarlo come al solito, ma voglio andarci piano visto che tra un romanzo e l’altro ci passa del tempo e non voglio bruciarmelo subito…

DEPILANDO PILAR
autore: Andrea G. Pinketts
editore: Mondadori
prezzo: 18.00 euro
anno di pubblicazione: 2011
ISBN: 9788804608622
collana: Strade Blu
numero pagine 407

LA TRAMA
Lazzaro Santandrea non è un detective, tantomeno un poliziotto. È una calamita per le calamità, l’uomo giusto nel posto sbagliato. E il posto sbagliato è Milano, improvvisamente sconvolta da un’assurda ondata di delitti che hanno solo una cosa in comune: gli assassini sono tutti taxisti. Lazzaro ha già i suoi problemi: è l’immacolato portatore di un’affezione che si contrae con l’unica pratica sessuale cui non si è mai dedicato. E oltretutto ha appena conosciuto suo figlio, peccato che sia quasi suo coetaneo. Nel momento in cui decide di aiutare una taxista ricercata per omicidio e innocente nella propria colpevolezza, Lazzaro precipita in un’infernale sarabanda tra nani esperti di arti marziali, giganti freak, sicari in doppiopetto e avvoltoi internazionali: uno zoo di vetro popolato da uccelli dalle piume di cristallo. Affiancato dagli immancabili amici Pogo il Dritto e De Sade, dai giornalisti Alice Marradi e Montoya, e dall’infallibile marsigliese Gilles Regard, Lazzaro si lancia in una crociata per salvare il mondo e, possibilmente, la pelle, vivendo l’avventura più rischiosa e surreale della sua già pericolosa carriera. Sì, d’accordo, ma Pilar? Eh, sì, a un certo punto arriva Pilar… Pinketts non ha mai frequentato la Virgen del Pilar, ma è uno scrittore dalla pellaccia durissima, con il pelo sullo stomaco.

~ di messaggisofisticati su 06/05/2011.

2 Risposte to “A.G. Pinketts – Depilando Pilar”

  1. Se hai scritto tu la trama, complimenti!

    • Magari… no no, do a Pinketts ciò che è suo… La trama è un copia e incolla della presentazione che hanno trasmesso a tutte le librerie e che è anche nella quarta di copertina…
      Pinketts è un grande… Leggitelo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...