Benedusi’s pensiero

In questi giorni sono lanciato, man mano scoprirai il perché… Ci sono vari motivi che concorrono a questa mia ondata di “presobbenaggine” nonostante il mare di m…a in cui sto nuotando sia sempre più alto e tempestoso… Il punto numero uno è che ho trovato un’idea per un progetto artistico che mi acchiappa un casino per vari motivi e di cui ti parlerò non appena incomincerò a metter su qualcosa di concreto… Il punto numero due è che sono di ritorno da un weekend che ha finalmente fatto prendere una boccata d’aria alla mia testolina dopo una settimana d’inferno e prima di una settimana di purgatorio che mi si prospetta (e che è appena incominciata)… Questo punto numero due è stato a dir poco esaltante per la compagnia della persona che amo e per l’incontro un po’ speciale con un sacco di cigni, cicogne, paperelle, etc, che ho avuto modo di fare all’Associazione Centro Cicogne, etc… di Racconigi… E vedrai che fotoooo 😉

Detto questo, proprio ieri mentre ero intento a far foto a questi animaletti e ai loro rispettivi pulcini (fantastici) con il mio 300 mm baracca model, ho avuto modo di incontrare fotografi professionisti con dei bazooca da 300 mm f1.4, oppure con dei 500 mm… che costavano tanto quanto un appartamento in centro e che addirittura volevano farmi provare (nonostante abbia rifiutato per risparmiarmi il magone nel doverglieli ridare),  mi son reso conto di quanto il BENEDUSI pensiero che ho avuto modo di leggere qualche giorno fa sul suo blog ufficiale, sia effettivamente vero… LA FOTOGRAFIA SI BASA SUL “CON E SENZA”… e ieri io ero con il 300mm ma senza un soldo… AH AH 😉

Se non sai chi è BENEDUSI, beh, cazzi tuoi… in ogni caso è, a mio avviso e non solo, uno dei fotografi più importanti e famosi del momento che fa foto che diventano copertine tipo questa qui sotto e che a volte sul suo blog si lascia andare a riflessioni tipo questa:

[…]quando sarò vecchio e non ancora rimbambito penso proprio che scriverò le mie memorie di fotografo. vorrei tanto diventare l’anthony bourdain della fotografia! cosa scriverò un po’ lo so ma anche no. solo il titolo lo so per certo. sarà questo: “CON E SENZA”. non c’è servizio fotografico in cui queste tre paroline vengano pronunciate: con e senza cappello, con e senza scarpe…eccetera eccetera. e penso che sia una frase che accomuni anche qualsiasi servizio fotografico, di qualsiasi tipo. steven meisel a new york avrà sentito questa frase, come l’avrà sentita anche il fotografo che fa i porno a budapest (con e senza caxxo nel cuxo!). è una sorta di fil rouge presente in qualsiasi servizio fotografico. quale titolo migliore quindi per un libro che parlerà di servizi fotografici? (comprate pure il dominio conesenza.it e rivendetemelo per un milione di euro tra dieci anni, please!)[…]

dal blog ufficiale di Settimio Benedusi

Annunci

~ di messaggisofisticati su 02/05/2011.

2 Risposte to “Benedusi’s pensiero”

  1. Consolati, non sei solo, anche a mio avviso è un grande… (spero di riuscire ad andare al TPW con lui) aveva fatto riflettere molto anche me questa frase, che poi è una “regola” di composizione fondamentale, IMHO, nel senso che quando scatti devi davvero prendere quella decisione e devo dire che se fino a un paio di mesi fa ne facevo almeno 4 scatti tra togli e metti, sto iniziando a “vedere” prima lo scatto, decidendo effettivamente quello che vorrò mostrare in quel momento congelato…

    • Condivido a pieno… è molto importante vedere la foto finale già mentre la si fa, è uno dei passi fondamentali che servono per diventare “fotografo”… anche se a volte le digitali hanno piccoli problemi di messa a fuoco che è necessario fare qualche scatto in più onde evitare di rimanere senza nulla in mano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...