Faccio anch’io la lista dei 6 libri che preferisco

Volevo scrivere la top 10, ma dato che mi richiedeva troppo tempo ho optato per indicarti solo 6 libri… Sia chiaro che non mi ha obbligato nessuno a compilare questa lista e la compilo giusto perché mi piace l’idea di farti conoscere le mie preferenze in campo letterario…

Premetto che qui non intendo parlarti dei capolavori della letteratura o di tutti quei romanzi che puoi trovare impilati in alte colonne in tutte le librerie d’Italia, quelli già li conosci, già li leggi, già li puoi sbirciare… Sarebbe troppo facile…

Voglio semmai darti una visione del tutto personale di 6 libri, diversi nei loro generi, che mi hanno colpito. Libri che troverai con un minimo di impegno e che meritano di essere letti e commentati. Anzi, a tal proposito, se avrai modo di leggerli o se li hai già letti, un tuo parere è sempre bene accetto. Purché sia costruttivo e non dettato dal “mento” (se non sai cosa sto intendendo leggiti i miei post precedenti).

LIBRO NUMERO UNO: “Il Conto dell’ultima cena” di A. G. Pinketts

Che dire, ho più volte espresso il mio parere positivo su tutta la produzione letteraria di Pinketts che trova la sua massima espressione in questo romanzo, ennesima serie di avventure del suo alter ego Lazzaro Santandrea e che stupisce per la facilità e la classe con cui Pinketts sa far ridere e divertire danzando sulle parole.

___________________________________________________________

LIBRO NUMERO DUE: “Luminal” di Isabella Santacroce

Luminal è il terzo libro della trilogia della “prima” Isabella Santacroce: la trilogia Feltrinelli. Fluo, Destroy ed infine Luminal, sono a mio avviso, i romanzi meglio riusciti di Isabella. Non fraintendermi. Con questo non voglio dire che i romanzi successivi siano da buttare, anzi, ritengo che nel panorama letterario italiano sia una delle poche scrittrici a sperimentare e a rimettersi in gioco con coraggio ad ogni nuovo romanzo. E di romanzi ne ha pubblicati tanti. Ma alla fine, letti e gustati tutti fino in fondo, ammetto che i primi mi hanno maggiormente colpito, non tanto per le tematiche delle trame, quanto per la pura ORIGINALITA’ che li contraddistingue. (Ps, se c’è una persona che mi piacerebbe fotografare è proprio Isabella… Chissà, magari un giorno vedendo le mie foto, mi contatterà)…

___________________________________________________________

LIBRO NUMERO TRE: “Generation of  love” di Matteo B. Bianchi

Questo libro parla “anche” di omosessualità. E’ diventato una bandiera del popolo gay o almeno credo, ma anche se non sono omosessuale posso dire che pochi romanzi mi hanno realmente colpito per la scioltezza del racconto e le emozioni che la storia ti sa regalare. Non ti anticipo altro, ma credimi che è un romanzo che va assolutamente letto e che ti commuove pure.

___________________________________________________________

LIBRO NUMERO QUATTRO: “Il tempio” di P.E. Sala

Non sono un amante dei libri prettamente erotici, ma se proprio devo leggerli preferisco di gran lunga quelli con una trama studiata e un significato di fondo. Mi regalarono la prima versione di questo romanzo, ristampato poi nel 2010 con la copertina qui sopra (se non erro). Paola Enrica Sala ha saputo descrivere in modo chiaro, eccitante e coinvolgente il mondo del femdom ovvero della dominazione della femmina sul maschio, con una nitidezza che sembra quasi di vedere un film. Un romanzo che consiglio in assoluto e che incuriosisce anche chi non ama il genere della dominazione ma vuole conoscerne in modo romanzato alcuni lati interessanti.

___________________________________________________________

LIBRO NUMERO CINQUE: “Aureole in cerca di santi” di Gabriele Picco

Cambiamo nettamente genere rispetto ai libri precedenti. Quello di Gabriele Picco (che tra l’altro è un artista) è un romanzo pop che potrebbe inserirsi a pieno titolo tra quelli più in voga del momento come i libri di Fabio Volo et simili. A differenza però di quelli, questo romanzo è stato scritto in un periodo in cui tali storie metropolitane di giovani privi di lavoro, eterni ragazzi e mantenuti in cerca d’amore, etc… non era ancora una moda redditizia per gli editori, per cui ha uno stile del tutto personale, come singolare è il bizzarro metodo che il protagonista utilizza per attaccare bottone con le ragazze carine che incontra per strada… Un romanzo che va giù che è un piacere e che non nascondo vedrei bene tramutato in un film di Ponti (regista di Santa Maradona e A+R) perché ci vedrei bene i suoi attori e il suo occhio da regista.

___________________________________________________________

LIBRO NUMERO SEI: “Sottosopra” di Laura Reese

Se c’è una cosa che mi fa incacchiare è che in Italia non abbiano più tradotto e pubblicato gli altri romanzi di Laura Reese perché trovo che Sottosopra sia un’ottima prova di narrazione erotica all’interno di un thriller mozzafiato, coinvolgente, selvaggio ed emotivamente forte: CLAUSTROFOBICO. Alcune delle scene descritte hanno un non so che di ipnotico. E’ riuscita a togliere il fiato senza descrivere scene violente di sangue (cosa che in un thriller è quasi scontata) e questo è tutto. Se vuoi passare qualche notte insonne, ma essere felice per aver letto un ottimo romanzo, questo è il libro che fa per te. Ps: editori italiani, pubblicate anche gli altri, non ci capisco molto se sono in lingua…😉

~ di messaggisofisticati su 16/02/2011.

2 Risposte to “Faccio anch’io la lista dei 6 libri che preferisco”

  1. Mi annoto le tue scelte, alcune mi incuriosiscono.
    La roba da leggere non mi manca di sicuro (è il tempo che non c’è), ma i buoni suggerimenti sono sempre bene accetti.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...