Bommi fotografo fetish e non solo

Su Deviantart si chiama Bommi, ma dal suo sito ufficiale deduco che si chiami Burggraf. Questo fotografo molto interessante ha indubbiamente una tendenza stilistica finalizzata a scatti fetish, ma trovo che non siano mai banali o scontati. Le locations che trova sono a dir poco strepitose e il gioco di luci e colori che utilizza trasmettono una sensazione di movimento e di classe che non sempre è facile trovare in giro.

Per questo motivo ritengo che Bommi sia un altro di quei fotografi da seguire e da tenere in considerazione per imparare al meglio tecnica, idee e inquadrature o anche semplicemente per rifarsi gli occhi.

SITO UFFICIALE :: GALLERY SU DEVIANTART


All rights reserved – www.picturerail.de

~ di messaggisofisticati su 08/11/2010.

4 Risposte to “Bommi fotografo fetish e non solo”

  1. Minkia!
    mi son guardata le foto del sito picturerail… sono molto belle, alcune mi affascinano, mi piacciono da impazzire, anche tra quelle trash, altre non incontrano il mio gusto al 100%
    Però più sguo te, e le tue segnalazioni, più ritengo rimango affascinata da tutto questo). Sto riscoprendo la fotografia come forma di arte declinata nei toni che piacciono a me.

    • Wow, son veramente contento… Ammetto che lo stesso vale per me. Ho sempre visto la fotografia come un mezzo da utilizzare nel mio lavoro, ma mai con un totale trasporto da lasciarmici trascinare e farla diventare una passione. Poi ho scoperto i Silent View e tutti gli altri artisti (molti dei quali segnalati qui sul blog) che incarnano alla perfezione i miei gusti e così pian piano l’ho sposata anche come ARTE e passione…

      Dai, spero di beccarti presto per far nuovi scatti e presto (ma non troppo… AH AH) ne sistemerò altri di quelli già fatti.

  2. Un apio di cose, tutte e due un po’ Off Topic.
    1) per quanto lo si rigiri, il termine “fetish” fa sempre schifo.
    Puzza di gomma e di sudore. Servirebbe davvero un termine nuovo.
    2) mi aspetto parecchio dalla nuova bat-sessione invernale.

    • certo…
      punto 1: ti do ragione, anche perché il termine fetish è soprattutto troppo ampio e ormai ha anche troppi livelli di valenza. Un conto è il feticista cronico alias pervertito, un conto è quello che ha un piccolo feticcio più simile al concetto di passione o collezione;

      punto 2: anche io, dovremo solo organizzarci bene e per questo ti rimando ai prossimi giorni poiché ho sempre in ballo il secondo round di quel problema famigliare che qui non cito per motivi di privacy ma penso che per il periodo che mi hai indicato non ci siano problemi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...