Quanto conta la macchina fotografica?

Approfitto della dritta trovata sul blog di Sara Lando (blog che seguo costantemente) per segnalare un video significativo… Che ritrae le fasi di un servizio fotografico realizzato con l’iPhone.

Qui di seguito riporto il commento che ho dato sul blog di Sara. Sintassi e forma a parte, esprime sicuramente la mia personale visione del mondo della fotografia:

Mi unisco anch’io al coro ribadendo che sì, penso che la macchina conti meno di quello che si pensa… Se dovessi fare una classifica metterei:

1° posto: l’idea e il saperla realizzare
2° posto: le luci
3° posto: le luci
4° posto: le luci
5° posto: l’obiettivo
6° posto: trucco e scena (nel caso in cui serva)
7° posto: il corpo macchina
8° posto: ritocco (nel caso serva)

ovvio che come è stato ribadito se ho il meglio di tutto avrò a disposizione maggiori possibilità creative e professionali ma è un po’ come giocare a golf con una sacca piena di mazze o con una mazza sola… Se la sai usare bene (la mazza), non ti serve tutta la sacca, farai forse un po’ più di fatica, ma alla fine alla buca ci arrivi ;)

Condivido poi a livello professionale anche il discorso dell’apparenza. Purtroppo l’immagine conta e a meno che uno non abbia un nome tale da poter dire, oggi le foto le faccio con l’iPhone e fottetevi tutti, ritengo che andare da un cliente e fare un servizio con un telefono sia la strada migliore per non farsi pagare… (e di questi tempi è già difficile farsi pagare con le attrezzature professionali)… ;)

Anche se poi è un cane che si morde la coda, perché di fatto ci sono tantissimi pseudo professionisti che si fan pagare per le attrezzature che hanno e non per quello che forniscono…

Annunci

~ di messaggisofisticati su 06/07/2010.

6 Risposte to “Quanto conta la macchina fotografica?”

  1. Mi trovo completamente d’accordo su tutto 😉

  2. Beh, l’iPhone con Hipstamatic fa delle gran foto.
    Un euro e cinquantanove e passa la paura.
    Del resto, ci hanno impaginato un articolo intero sull’ultimo Wired..
    Forse, dopotutto, non comprerò una nuova fotocamera.

    • vero… io però aspetto sempre qualche foto di quelle che hai fatto qui… 😉

  3. Dipende da quello che vuoi realizzare. Un reportage con scarsa luce con una compattina digitale non lo fai, o comunque non avrai foto abbastanza pulite. Poi certo un bravo fotografo può fare un buon lavoro con tutto, ma deve adattarsi a quello che ha a disposizione e magari usare un po’ di creatività.

    A livello professionale però credo che certi requisiti siano indispensabili. Cioè se serve il banco ottico, devi usare il banco ottico perchè è quello che vuole il cliente.

    Simone

    • è vero anche questo… diciamo che se ci si accontenta e ci si sa arrangiare si possono fare grandi foto anche con mezzi di bassa lega, ma è ovvio che un professionista non può far solo ciò che vuole o ciò che può fare, ma deve poter fornire ciò che gli altri gli richiedono e per riuscirci a volte occorrono i mezzi appropriati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...