Silent View alias Silent Order

Era inevitabile che prima o poi vi parlassi di loro.

Tutti e quando dico tutti intendo proprio tutti gli artisti del mondo, compresi i Grandissimi con la G maiuscola, sono partiti da un agente ispiratore, ovvero dalle opere o dallo stile di artisti che, prima di loro, avevano saputo creare qualcosa di diverso e così via in un’infinita reazione a catena in grado di far crescere l’arte e farla sviluppare in tutte quelle molteplici diramazioni che conosciamo.

Ebbene, se devo essere sincero, coloro che hanno contribuito in modo quasi diretto a farmi cambiare marcia e a trovare la giusta ispirazione sono stati proprio loro: i SILENT VIEW anche conosciuti come SILENT ORDER.

Artisti tedeschi di certo stampo dark, gothic con uno sfondo fetish, hanno saputo da subito colpire la mia attenzione per la sapiente calibratura delle luci e un’innegabile precisione nei dettagli: abiti, location, trucco, etc… Tutto è perfetto, tutto è estremamente accattivante e diabolicamente attraente. Ciò che notai da subito fu la loro capacità di trasmettere tranquillità e calore nonostante le loro immagini fossero fredde, desaturate, tendenti al bianco e nero. Le luci e le ombre sono portate all’estremo del contrasto e la post produzione è sicuramente la loro arma vincente.

Altra arma vincente è la loro innegabile capacità organizzativa, elemento da non sottovalutare quando si vogliono ottenere risultati rilevanti come i loro. Mettere insieme tanta professionalità non è cosa facile, provate voi a far collimare gli impegni di truccatori, modelle, fotografi, parrucchieri, stilisti, etc in un colpo solo, magari dandosi appuntamento in una casa abbandonata senza luce e riscaldamento… Credetemi, c’è da impazzire…

Imitarli non è cosa facile e forse sarebbe inopportuno adoperarsi per creare una copia di quello che già possiamo trovare sui loro siti, per questo ho cercato di modificare ciò che loro mi hanno saputo trasmettere adattandolo al mio stile che ricalca ambientazioni più moderne, abiti meno retrò (la camicia è indispensabile e firma del mio operato) e un trucco più sobrio.

Ma non sono qui per parlarvi di me, almeno in questo post, per cui eccovi un assaggio della loro bravura e i link dove potrete trovare un’infinità di nuove foto, video e mechandising.

SITO UFFICIALE :: SU DEVIANTART (il più aggiornato)

~ di messaggisofisticati su 01/01/2010.

2 Risposte to “Silent View alias Silent Order”

  1. ebbe non male, non conoscevo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...