Vacanza in Val d’Orcia

•12/08/2016 • Lascia un commento

Val d'Orcia © all rights reservedVal d’Orcia © all rights reserved

Sono appena rientrato da quattro giorni in Val d’Orcia alla conquista dei suoi splendidi borghi ricchi di storia, buon cibo, vino e arte in compagnia della mia dolce metà.

Ho deciso di scrivere subito questo post perché sono veramente tante le emozioni che vorrei lasciare impresse in questo post.

Per prima cosa vorrei ricordare e sottolineare l’ospitalità e la gentilezza di Rita e Viola, rispettivamente mamma e figlia, che ci hanno ospitato in un appartamento superaccessoriato in quel di Campiglia d’Orcia dove ci hanno fatto trovare una torta fatta in casa, marmellate e biscotti… Io e la Miao eravamo commossi.

In quattro giorni abbiamo avuto il tempo per visitare le principali località: Montepulciano, Pienza, Radicofani, Montalcino, Bagni San Filippo, Bagno Vignoni, San Quirico d’Orcia, l’Abbazia di Sant’Antimo e soprattutto per fare due “caldi bagni” sia nelle terme libere di Bagno Vignoni che in quelle di Bagni San Filippo circondati dalla famosa “balena bianca” nel “fosso bianco”.

Il fatto più strano, per non dire ASSURDO è stato però un qualcosa che va ben oltre la Toscana… La prima notte abbiamo dormito in un agriturismo (che non era l’appartamento di Rita e Viola) e al mattino abbiamo scoperto che nell’unica stanza presente al nostro piano c’erano i nostri vicini di casa!!! Avete capito bene: a 450 km da casa, nel bel mezzo dei colli toscani e senza sapere che anche loro fossero in vacanza li abbiamo beccati lì! Quante probabilità c’erano? Una su un miliardo?

Come spesso capita quando vado in vacanza mi porto dietro la piccola Canon 450D perché pesa meno dell’ammiraglia. Non sono così esploratore da cercare angolazioni particolari o da stare ore appollaiato ad attendere l’ora giusta… Faccio le foto che “capitano” con vero spirito da “turista”…

In questo post alcuni scatti…

www.messaggisofisticati.comVal d’Orcia © all rights reserved

www.messaggisofisticati.comVal d’Orcia © all rights reserved

www.messaggisofisticati.comBagno Vignoni (SI) – Val d’Orcia © all rights reserved

www.messaggisofisticati.comMontepulciano (SI) – Val d’Orcia © all rights reserved

www.messaggisofisticati.comAbbazia di Sant’Antimo – Montalcino (SI) © all rights reserved

www.messaggisofisticati.comVal d’Orcia © all rights reserved

toscana_08Rocca di Radicofani (SI) – Val d’Orcia © all rights reserved

———————————-

facebook_messaggisofisticati copyALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Ettone in Valle d’Aosta

•05/08/2016 • Lascia un commento

13918844_10206589619689155_192540750_o

Il Gruppo Fotografico “EVASIONI FOTOGRAFICHE” di Valpelline (AO) che mi ha più volte ospitato in qualità di Ettone, organizza DOMENICA 28 AGOSTO presso la CITTADELLA DEI GIOVANI ad AOSTA, il “PHOTO FESTIVAL”, una giornata all’insegna della fotografia, del buon umore e del cibo.

Trovate qui sopra nella locandina (e cliccando sull’immagine sarete linkati alla pagina Facebook), tutte le info sugli appuntamenti legati alla manifestazione, le possibilità di interagire con ben TRE fotografi professionisti (tra i quali ci sono “anche me“), fare foto a comparse del GRUPPO STORICO DI NUS e degustarsi nel frattempo un’apericena! Il tutto a soli 7,00 euro per l’apericena… il resto è mancia! Anzi, il resto è MANGIA!

Che dire… VI ASPETTO e vi ASPETTIAMO numerosi.

E come al solito, se verrete, non scrivetemi il giorno dopo su FB o su Instagram “io c’ero”… fatevi riconoscere così si scambiano due chiacchiere. NON SIATE TIMIDI!

…e siamo sul giornale!

fotofestival

———————————-

facebook_messaggisofisticati copyALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

 

Un giro a Leri Cavour

•01/08/2016 • 2 commenti

www.messaggisofisticati.com

Non sono un “urbex” e non sono un amante dei luoghi abbandonati… soprattutto se si parla di abbinarli alla fotografia con modelle… Perché? Semplice, perché fare una foto ad una modella in un luogo abbandonato è pari a fare una foto al tramonto sul mare… una roba di una “scontatezza” unica!

Tuttavia capita di venire a sapere che a pochi chilometri da casa esiste un paesino abbandonato, dove un tempo (fino agli anni ’60 circa) ci abitavano parecchie persone che poi, a causa della vicinanza con quella che sarebbe dovuta diventare una delle più grandi centrali nucleari d’Italia, sono andate via lasciandosi alle spalle un paese sospeso nell’aria e nel tempo.

Al di là delle case abitate dai comuni mortali, c’è anche l’imponente villa di Cavour che per i 150 anni d’Italia doveva essere ristrutturata, ma per non si sa quali motivi, è rimasta ristrutturata a metà (W l’Italia?). Ci si può entrare, come si può entrare a proprio rischio e pericolo in gran parte delle abitazioni ormai fatiscenti e completamente vuote. No, non ci troverete tesori nascosti, ci son già passati tutti prima di noi e di voi…C’è solo da farsi male, per cui “OCCHI BENE APERTI” e tanta “PRUDENZA”!

Indubbiamente sono resti affascinanti che alla fine ti portano a scattare ugualmente qualche foto nonostante sappia in cuor tuo che ci sono già passati mille fotografi prima di te.

Qui sotto un resoconto della giornata con Saramiao, Elisa e Davide… Davide ha scattato le foto che vedete più in basso senza la modella.

Le altre sono mie… Luce naturale, la mia piccola Canon 450D (non ho portato l’ammiraglia perché pesava troppo), iso 400 e l’f più basso che mi permetteva l’obiettivo…

In quella sul divano (set fotografico già trovato in loco e che ho notato essere stato usato parecchie volte, basta una googleata per rendersene conto) la modella ha il volto illuminato da una torcia led che aveva gentilmente portato e manovrato Davide…

Se volete farci un salto il paesino si trova vicino a Trino (VC) e si chiama Leri Cavour…

www.messaggisofisticati.com

www.messaggisofisticati.com

miao_buco

Da qui in poi foto di © Davide Paini

13913958_10210569734982208_7168226468514302726_o

13679938_10210569735502221_4706509177524929581_o

13661782_10210569733302166_842212787184082503_o

13923370_10210569733822179_6781478927587742558_o

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Belle & Saint Sebastian

•26/07/2016 • Lascia un commento

www.messaggisofisticati.comTitle: Belle & S. Sebastian – Ph. Ettone – Model. Ginger Bon Bon – © all rights reserved

Torno a fare un post su un argomento “serio” e “creativo”.

Come nascono i tuoi concept?“… Questa è la domanda che mi viene rivolta con maggiore frequenza e oggi vi parlerò proprio di questo.

Apro una parentesi: i concept non sempre nascono da una sola ispirazione, il più delle volte sono vere e proprie contaminazioni, anzi, “frullati” di idee che se ben mixate danno il risultato sperato, soprattutto originale.

Ho più volte ribadito che non bisogna, a mio avviso, farsi problemi a ispirarsi anche ad altri fotografi o all’arte in generale. Nessuno inventa niente di sana pianta. Un conto è ispirarsi e un conto è copiare.

Il tutto è nato dopo aver visto uno scatto realizzato da Mario Sorrenti che aveva “pinzato” con delle mollette da bucato le gambe nude della modella (foto qui). Volevo fare qualcosa di simile ovviamente a modo mio, unendo l’idea delle mollette a quella dei “Poor-traits” dove le modelle tengono le braccia dietro la schiena come fossero manichini. Nel provare sul mio manichino l’effetto che facevano le mollette sulla camicia mi è subito balzata in mente la figura di San Sebastiano (Santo famoso per essere rappresentato trafitto da più frecce – vedi foto)… A questo punto il concept era ben chiaro nella mia testa ma ci mancava il tocco finale per amalgamare il tutto…

La soluzione è giunta da un famoso cartoon degli anni 80/90 dal titolo “Belle e Sabastien” (l’anno scorso ci hanno fatto anche il film) o se volete anche dal gruppo scozzese dei “Belle & Sebastian”… perché Sebastian è di fatto la traduzione di Sebastiano e “Belle” è semplicemente l’aggettivo femminile francese che significa? Indovinate un po’? “Bella”…

Pertanto tirate le somme e chi sarà la “BELLA” e chi “SEBASTIANO”?

Un grazie di cuore alla modella GINGER BON BON che si è prestata al concept (perché il problema più grande non sono state le mollette, ma le zanzare) e grazie anche agli assistenti Matteo e Miao.

www.messaggisofisticati.com

Title: Belle & S. Sebastian – Ph. Ettone – Model. Ginger Bon Bon – © all rights reserved

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Articolo frivolo per le vacanze estive 2016

•07/07/2016 • 1 commento

Schermata 2016-07-07 a 14.22.48

Anche quest’anno è arrivato il momento del cine-horror-panettone estivo… Cacchio: ormai sono anni che scrivo una boiata del genere e ogni anno ecco spuntare il film horror con gruppo di ragazzi che finisce in un posto sperduto dove pazzoidi a metà strada tra mostri e sadici psicopatici li imprigionano per poi farne pezzetti…

Quando si dice che a Hollywood hanno sempre idee geniali mi vien da ridere se penso che da anni è sempre la stessa storia… Nel senso letterale del termine…

Certo, qualche piccolo cambiamento ci sarà, ma son pronto a scommettere su come andrà a finire… Il film in questione si intitola “31”… Cliccate sulle foto per vedere il trailer su Youtube😉

Sia chiaro che la mia non è una critica anche perché il film in questione non uscirà in estate ma a settembre. Tuttavia visto che le sere d’estate sono lunghe e afose, se preferite starvene in casa provando qualche brivido non solo grazie al condizionatore, date un’occhiata alla lista di film “simili” e guardatevene uno…

QUI L’ARTICOLO DEL 2015 con alcuni titoli

e QUI quello del 2011 con altri titoli…

BUONA ESTATE😉

download

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Ettone meet Ivone

•28/06/2016 • Lascia un commento

13412973_10209961140247367_8715354814051104432_n

È stata una serata stupenda, divertente e costruttiva quella che ho avuto modo di seguire venerdì 24 giugno a Piacenza presso ChezArt, nuova sede del Gruppo Fotografico Ri-flex che prevedeva come ospite d’onore il mitico ERMANNO IVONE!

Vi parlai di lui parecchio tempo fa (QUI). Ermanno è un fotografo/artista che seguo fin dagli esordi, che seguo e ammiro perché fonte inesauribile di idee concettuali pop veramente toste e originali.

Ci siamo sentiti spesso in privato ma non ci siamo mai incontrati di persona e quando ho saputo che era a Piacenza ho colto la palla al balzo per fiondarmi da lui! Nonostante molti ci confondano, forse più per l’assonanza dei nomi o per la firma (Ivone > Ettone) i nostri stili sono diversi: il suo è uno stile “colorato” che definirei “pop”, il mio più desaturato e dark; il suo è uno stile più “hot”, il mio più “posato”…

Entrambi però amiamo lo scatto singolo, il concept che arriva dritto al cuore e dopo aver sentito parlare Ermanno dei propri lavori ho capito che il motore che ci spinge a creare è per entrambi quella “sete” che lui definisce “l’idea che prude”!

Ermanno ha poi spinto tutti gli iscritti al Gruppo Fotografico e gli imbucati come me e la mia compagna, a partecipare ad un mega concept ideato al momento sparando una parola a caso a testa per poi sommare le idee… Cosa verrà fuori? Chissà… Indubbiamente è venuta fuori una serata costruttiva, ricca di spunti creativi e per quel che mi riguarda ho avuto veramente piacere a conoscere Ermanno di persona!!!

13533281_10210061048029302_2962387337347764723_n

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…

Ettone su Digital Camera

•26/06/2016 • 2 commenti

www.messaggisofisticati.com

 

Piatto ricco, mi ci ficco! Questo blog sta diventando un po’ troppo autoreferenziale, lo ammetto… Però serve anche a me per tenere ricordi di eventi importanti nella mia “vitaccia” artistica e non solo per mettere in mostra le mie gesta.
Il mese di luglio deve essere un mese fotograficamente fortunato, l’anno scorso usciva la mia intervista/portfolio su Digital Camera Magazine Italy, con tanto di tutorial e foto in copertina e quest’anno (sempre sul numero di luglio attualmente in edicola), nell’intervista alla splendida Erika Albonetti, è stato pubblicato un mio scatto (vedi sopra).

Come se non bastasse la SPREA, casa editriche di Digital Camera, propone spesso raccolte di numeri vecchi ad un prezzo speciale… Ebbene, in edicola, parallelamente al numero attuale, trovate anche la raccolta contenente il numero dell’anno scorso. Se ve lo siete perso potete quindi correre ai ripari, leggere interessanti risposte sulla mia vita professionale e imparare anche a fare la mia post produzione con un tutorial DARK studiato apposta per voi (qui le info sul numero dell’anno scorso). Essendo una raccolta avrete anche altri due numeri ad un prezzo speciale. Preciso che io non ci guadagno nulla dalle vendite (sia MOOOOOLTO CHIARO), ma vi informo giusto perché in molti mi hanno scritto di non averlo trovato in edicola l’anno scorso. Questo è il momento di rimediare.

Cercate la raccolta che ha la copertina che vedete qui sotto… Riconoscibile dallo scatto “Seidenhemden” con Adriana Castrogiovanni.

 

IMG-20160611-WA0000

———————————-

facebook_messaggisofisticati copy ALL RIGHTS OF THE PICTURES IN THIS PAGE ARE RESERVED – Don’t copy or publish anywhere without the written permission of the photographer.

TUTTI I DIRITTI DELLE IMMAGINI PUBBLICATE IN QUESTA PAGINA SONO RISERVATI – Non pubblicare o usare queste foto da nessuna parte senza il permesso scritto dal fotografo.

PS, SE QUI SOTTO APPARE UNA PUBBLICITA’ SAPPI CHE NON L’HO MESSA IO…